Essere uomo

Autorore: Alberto Manzi
Curatore: Daniele Giancane
Editore: Gagliano Edizioni
Data pubblicazione: 2017
Formato: Libro -15x24- Pag.53
12,00


Descrizione

Alberto Manzi, oltre ad essere stato il maestro della trasmissione televisiva "Non è mai troppo tardi", oltre la sua straordinaria attività di scrittore per ragazzi, oltre il suo impegno per l'alfabetizzazione nei Paesi del Sud America, è anche poeta. Nelle sedici poesie inedite che qui presentiamo da una parte c'è una vena fortemente etico-rivoluzionaria di un uomo che vuole cambiare il mondo, dall'altra ci sono le tenerezze di una persona che vive con semplicità la vita quotidiana. Manzi urla con forza la necessità di una battaglia contro il potere che sfrutta, uccide, omologa; urla con forza la necessità di innescare progetti di cambiamento, per rendere il pianeta più giusto e umano. Al di là del potere, ciò che indigna l'Autore è il silenzio di tanti: se esiste il potere è perché noi lo tolleriamo, scatta in noi l'assuefazione, l'indifferenza. Per questo siamo tutti colpevoli. La poesia di Manzi è epica: il "noi" sovrasta il "tu". Insieme si può cambiare. La sua è una poesia sociale con qualche squarcio lirico.


Biografia Autore
Alberto Manzi (Roma, 1924- Pitigliano 1997) è stato docente, scrittore, personaggio televisivo notissimo per aver condotto la fortunata trasmissione televisiva: "Non è mai troppo tardi" dal 1960 al 1968. Il successo di "Non è mai troppo tardi" fu tale che venne in seguito riprodotto all'estero in ben 72 nazioni. Non abbandonò mai l'insegnamento né il suo impegno di alfabetizzazione nei Paesi dell'America latina. Spesso si parlò di lui per le sue prese di posizione assai critiche verso il Ministero della Pubblica istruzione, come quando si rifiutò di compilare le schede di valutazione appena introdotte, ritenendole inutili ed anzi nocive per il prosieguo degli studi dei ragazzi. Le sostituì con un timbro: Fa quel che può. Quel che non può non fa. Meno nota ma altrettanto importante è la sua attività di scrittore per ragazzi: le sue opere "Grogh, storia di un castoro", "Orzowei" (da cui fu tratto uno sceneggiato televisivo a puntate). "La luna nelle baracche", "El loco" ed altre, sono punti di riferimento per la letteratura per ragazzi italiana degli ultimi cinquant'anni, dei veri e propri "classici", per la tensione utopica da cui sono pervase, i messaggi antirazzisti, la lotta contro le ingiustizie del mondo e le povertà.




▲ top page
Gagliano Edizioni
Via Dante, 334
70122 Bari

Cell 3487931423
P.I. 07472400725